Racconti Foto Audio Video

L’importanza di un racconto

Anche le chiacchierate al fuoco di bivacco del fondatore degli Scout, Sir Robert Baden-Powell of Gilwell, altro non erano che racconti di vita vissuta che hanno fatto riflettere milioni di ragazzi e adulti su capacità e valori, su azioni e conseguenze.

Se stai vivendo un bel momento, tutto sommato originale, non tenerlo per te: gridalo al mondo!

Costruisci un articolo, un racconto della tua esperienza. Se vuoi che sia effettivamente un grande racconto, ti diamo alcuni consigli:

  • Segui la regola delle 5W.
  • Correda il racconto con 1 o 2 foto (vedi sotto).
  • Applica una licenza d’uso sul tuo racconto (ad esempio Creative Commons ENIT).
  • Non dimenticare di firmarti e mandacelo a uno dei nostri canali di contatto, i più belli verranno pubblicati velocemente.
  • Puoi anche pubblicarlo sul tuo blog, il tuo profilo facebook (ricordati di settare la privacy a pubblico) o twitter. Accertati che ne siamo avvisati così possiamo ricondividerlo.

Raccontare con una foto

Stazione di Viareggio 2015
Credits: Masci Capezzano1

Ci sono foto che raccontano, come ad esempio:

  • una prospettiva della folla alla stazione con il simbolo dell’iniziativa chiaramente individuabile, una persona che sta chiaramente accendendo la lanterna ad un altra
  • persone raccolte in preghiera intorno alle lampade accese
  • bambini che corrono per raggiungere la luce al treno e qualcosa che individui la cosa verso cui stanno correndo come ad esempio un tedoforo con la lampada, uno scout che si sporge dal finestrino
  • un altare con un sacerdote che indica un lume parlando al microfono, con sullo sfondo delle persone attente
Tratta Trieste-Caltanissetta 2003

e foto che non lo fanno, o non lo fanno bene, come ad esempio:

  • un particolare decontestualizzato
  • una folla in una stazione ferroviaria
  • un altare con dei lumini

Per chi fotografa già da un po’ e magari ha anche una macchina reflex o mirrorless, abbiamo trovato un tutorial e la regola dei terzi che sembrano abbastanza interessanti, ma puoi scattare foto molto interessanti anche con uno smartphone.

 

Applica una licenza d’uso sul tuo lavoro (ad esempio Creative Commons ENIT)

Manda le foto complete di informazioni sull’autore e una brevissima didascalia che contenga il luogo e il contesto della foto a uno dei nostri canali di contatto, le più belle verranno pubblicate velocemente.

Raccontare con un cortometraggio

  • Oltre a quanto detto per le foto, evita scene troppo lunghe e inquadrature poco significative.
  • Musiche: raccomandiamo solo brani pubblicabili e che sostengano il ritmo del video.
  • Applica una licenza d’uso sul tuo lavoro (ad esempio Creative Commons ENIT).
  • Manda il cortometraggio completo di informazioni sugli autori del video e delle musiche e una brevissima descrizione che contenga il luogo e il contesto a uno dei nostri canali di contatto, o pubblica su YouTube, Vimeo, ecc…
  • Accertati che ne siamo avvisati così possiamo ricondividerlo.