Consigli e indicazioni per l’accoglienza

Tempi

  • Sul sito, assieme agli orari, alcuni giorni prima della partenza vengono pubblicati i recapiti telefonici degli equipaggi.
  • E’ consigliabile contattarli DOPO la partenza del treno sulla tratta su cui si trova la vostra stazione per informazioni sulla loro posizione nel convoglio.
  • Tali informazioni sono essenziali per posizionarsi sulle banchine in modo da individuare subito la luce. Il tempo di sosta in stazione è infatti generalmente molto ridotto: dai 60 secondi ai 4 minuti.
  • E’ possibile inoltre seguire la posizione dei treni in tempo reale prendendo nota del numero del treno sul sito http://lucedellapace.it e inserendolo sul sito ViaggiaTreno http://www.viaggiatreno.it .

Fiamma

  • Per evitare che la fiamma si spenga o possa propagarsi ad altri materiali, potete usare lampade opportunamente schermate dal vento.
  • Preferibilmente usate stoppini già accesi: quelli nuovi ci mettono molto tempo ad accendersi.
  • Se usate la classica lampada a petrolio (quella con la leva per alzare il vetro), mantenete il livello dell’olio sotto la metà della capacità (autonomia di svariate ore) in modo che il combustibile non spenga lo stoppino o possa uscire dalla lampada e potenzialmente incendiarsi.
  • Se portate la fiamma in auto sotto la vostra totale responsabilità, siate sempre almeno in 2 (uno sorveglia la fiamma) e abbiate a portata di mano mezzi di estinzione da usare solo a veicolo fermo.
  • Il trasporto di fiamme su treni, navi, bus e aerei di linea è normalmente vietato o soggetto ad autorizzazioni, permessi speciali preventivi e prescrizioni particolari per ogni singola tratta.

Sicurezza sulle Banchine

Chi è nelle condizioni di poterlo fare, eviti a tutti i costi l’accalcarsi dei ragazzi o delle persone sulle banchine.
Non ostacolate il passaggio dei passeggeri e del personale ferroviario cercando di lasciare libero il passaggio a bordo treno da entrambi i lati della banchina.

Stile

Per chi è Scout, lo stile è il modo di operare secondo la Promessa e la Legge. Ricordiamo quanto essa dice a riguardo della cortesia, all’amicizia, a proposito dell’aiutarsi e dell’essere disponibili verso gli altri.
Preghiamo di comportarsi in modo da creare minimo intralcio agli altri passeggeri e al personale in servizio di terra e viaggiante.

Spazio

Lo scompartimento degli equipaggi che portano la Luce della Pace (come anche i loro stomaci) dispongono di uno spazio limitato.
Se volete portare doni o generi di conforto, tenetene conto.