Chiarimento sull’accoglienza al binario 2021

Linea Trieste-Genova 2011

Abbiamo raccomandato la presenza di massimo 5 persone al binario seguendo il principio di massima cautela.
Cerchiamo qui di dirimere i dubbi che ci avete fatto pervenire riguardo alle modalità per accogliere la Luce nelle stazioni.
Reputiamo che con 5 persone, ognuna munita di lampada con stoppino usato e stoppini o legnetti per attingere la fiamma, si sia piuttosto sicuri di riuscire a prendere la luce, soprattutto se si contatta il capo staffetta per sapere le posizione della luce sul convoglio.
L’intenzione del Comitato è quella di evitare assembramenti in luogo dove per definizione ci sono flussi incrociati di persone in analogia con quello che è stato segnalato dal CTS e recepito dal legislatore per esempio per quanto riguarda le fiere, ma non solo.
Tuttavia questo rischio, che si verifica principalmente nelle grandi stazioni e nelle stazioni non passanti (Milano Centrale, Venezia, Napoli Centrale) o particolarmente grosse o normalmente affollate (Bologna, stazioni della Lombardia, ecc…), va a contenersi nelle stazioni più piccole e passanti dove evidentemente il rischio è molto più basso.

Ci viene chiesto quali persone dovranno entrare al binario.
Come intuibile, il comitato non può organizzare centralmente le delegazioni per ognuna delle oltre 270 stazioni in cui portiamo la Luce. Vi chiediamo quindi in spirito di fratellanza, di auto-organizzarvi facendo sapere a quelli che sono al binario che vi spostate per esempio nell’atrio della stazione e, se non basta ad evitare assembramenti, facendo sapere a quelli dell’atrio che vi spostate nel piazzale antistante in modo da passarvi la fiamma.
E’ anche possibile decidere di effettuare la distribuzione in altre sedi con il proprio gruppo e prendere contatto con chi altro si è iscritto, chiedendone i riferimenti all’indirizzo adesioneluce@gmail.com. E’ possibile inoltre cercare sulla mappa https://lucedellapace.it/maps/luceall.php se qualcuno la distribuisce in altre zone del circondario. A tal proposito raccomandiamo a chi organizza eventi con la Luce di registrare il proprio evento qui https://lucedellapace.it/w/distribuire/eventi-locali/
Confidiamo che l’inventiva e la voglia di lavorare in clima di fratellanza nella e per la Pace potrà risolvere in maniera anche molto elegante queste piccole difficoltà.

Vi auguriamo un buon Natale di Pace e un periodo pieno di calore e relazioni.

Comitato Luce della Pace da Betlemme – Italia

2 comments

  1. Salve sono Graziella Mostaccio del gruppo Masci latina1. Volevo sapere chi è la staffetta di riferimento della tratta Roma-Latina Scalo e il suo numero di cellulare, così da contattarlo per sapere in quale vagone viaggia la luce. Così da non creare confusione sul binario. Grazie per l’attenzione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.